Via San Sebastiano 10

98122 Messina

+39 3341199003

Info e Prenotazioni

info@saloniapsicologa.it

Per informazioni e appuntamenti

Le scelte di paura sono sbagliate persino quando si affacciano alla mente con il volto del buon senso.
(Massimo Gramellini)
Molto più importante di quello che sappiamo o non sappiamo è quello che non vogliamo sapere.
(Massimo Gramellini)
Come sarebbe la tua vita se sfruttassi tutto il potenziale che c'è in te?
(Jordan B. Peterson)
Precedente
Successivo

Erika Salonia Psicologa
Messina e Consulenza Online
info@saloniapsicologa.it
3341199003

Erika Salonia Psicologa - Benessere e Salute Mentale

Messina - Consulenza Online

Gentile Utente,

se navigando in rete sei approdato qui, probabilmente, la tua attenzione è orientata verso le tematiche trattate. Il sito è una risorsa utile per approfondire argomenti sul benessere psicologico, che è alla base di una buona salute del corpo. Leggendo le notizie pubblicate puoi accrescere la tua conoscenza in materia, ma anche apprendere comportamenti adeguati, per i diversi disturbi, da adottare nel caso volessi aiutare una persona che soffre.

Come psicologa desidero condividere informazioni teoriche e pratiche con l’obiettivo di sensibilizzare i lettori alla cultura della salute mentale e per aiutare le persone a vivere meglio. Lavoro duramente per assicurare che tutto ciò che leggi non sia solo accurato e completo, ma anche affidabile. I contenuti vengono regolarmente aggiornati per garantire solo informazioni di alta qualità.

es (Erika Salonia Psicologa)

⇒ Leggi il mio messaggio per te.

Dr.ssa Erika Salonia

Se stai riscontrando un disagio o un disturbo che coinvolge la sfera psicologica e che influenza il tuo benessere psico-fisico, oppure quello di una persona cara, sappi che è importante chiedere aiuto prima che tale malessere peggiori. Questo sito web è un ottimo punto di partenza per sapere qualcosa in più su ciò che ti affligge e scoprire come ottenere il sostegno di cui hai bisogno. La soluzione al problema dipende da te e dalle tue scelte. Agisci, quindi, in modo responsabile. 

Non puoi o preferisci non venire in studio?

Ti informo che, oltre agli incontri in studio, è possibile scegliere la Consulenza psicologica online  da molte persone privilegiata per riservatezza, comodità e convenienza economica.
Sebbene tu possa aver sofferto in silenzio anche per molti anni, considera che esistono trattamenti efficaci che possono fare la differenza nella tua vita.

Il benessere psico-fisico è un atto di equilibrio tra la soddisfazione interiore, il raggiungimento degli obiettivi e l’essere in grado di controllare le emozioni

Non vuoi o non puoi raggiungermi in Studio?

Soluzione ottimale per problemi di privacy
difficoltÁ a muoversi da casa
convenienza economica

Psicologa Erika Salonia
Dott.ssa Erika Salonia

Sono perfezionata in Ipnosi Ericksoniana e il mio orientamento teorico-operativo è prevalentemente Sistemico-relazionale

► MI OCCUPO DI 
• Supporto Psicologico • Ansia e Stress • Depressione • Comportamenti alimentari disfunzionali • Dipendenze • Migliorare le prestazioni • Senso di inadeguatezza • Mancanza di autostima • Sviluppo e potenziamento delle risorse e delle abilità personali.

► CONSULENZA PSICOLOGICA
• Individuale • di Coppia • Familiare • Gruppi di ascolto per genitori separati e per anziani.

► LA MIA VALIGETTA DEGLI ATTREZZI
Il mio intervento è mirato a individuare
non il problema ma la soluzione, supportare e incrementare le facoltà personali, favorire una maggiore consapevolezza e contatto con se stessi, superare agilmente i momenti di crisi e il senso di inadeguatezza, agevolare i rapporti interpersonali.

► STRATEGIE OPERATIVE
All’interno del percorso terapeutico elaboro soluzioni  personalizzate, basate sull’ascolto attivo, per il trattamento di disturbi e problematiche relative alla sfera psicologica, quali ad esempio: depressione, aggressività, panico, ansiafobieelaborazione del lutto o della separazionestress.
Utilizzo, a supporto degli interventi, strategie e strumenti psicologici, tecniche di rilassamento e Training Autogeno

► SONO MEMBRO
–  dell’American Psychological Association (APA) Washington, DC – USA;
The European Society for Research on Internet Interventions (esrii);
– Faccio parte del Support & Help Team di In Your S.H.O.E.S., il primo progetto in Italia che nasce con lo scopo di fornire supporto e sostegno (psicologico e legale) alle vittime di abusi basati su immagini intime non autorizzate nel web.

Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La difficoltà non sta nel credere nelle nuove idee, ma nel liberarsi di quelle vecchie
John Maynard Keynes

pensieri incatenati (Erika Salonia Psicologa)

Effetto Einstellung

La teoria che conferma il pensiero di Keynes è quella che in psicologia cognitiva viene denominata Effetto Einstellung, che spiega come i preconcetti/pregiudizi possano impedire di vedere un modo migliore di fare le cose.

L’Effetto Einstellung è la conseguenza di uno stato mentale condizionato. Esso si riferisce alla tendenza o predisposizione di una persona a risolvere determinate problematiche secondo uno schema acquisito in precedenza, ovvero meccanico/automatico, anche quando potrebbero essere adottate strategie risolutive migliori o più adeguate al problema stesso. La precedente esperienza ha condizionato il ragionamento induttivo a seguire un percorso risolutivo “noto”, nascondendo una soluzione alternativa tanto semplice quanto ovvia.

STAI VIVENDO UN PICCOLO DISAGIO?
NON ASPETTARE CHE DIVENTI UN GRANDE PROBLEMA

PRINCIPALI TEMATICHE TRATTATE

La depressione è un disturbo del tono dell’umore. Colpisce oltre 350 milioni di persone nel mondo.
Chi ne soffre prova angoscia persistente, perdita di interesse nelle attività quotidiane, anedonia, percezione di inadeguatezza, sensi di colpa, di indegnità, di disperazione, di inutilità. Talvolta, a ciò si accompagna la convinzione della ineluttabilità di tale condizione, cui possono seguire anche pensieri violenti.  

È causata da fattori bio-psico-sociali. Dalla depressione si può guarire, basta chiedere aiuto e non chiudersi in se stessi. (Leggi di più »)

 L’ansia è la percezione di una paura non connessa ad alcuno stimolo realmente esistente, ma viene associata ad eventi di per sé innocui (vedi anche disturbo di ansia sociale). Tale condizione diviene disfunzionale quando stimoli neutri portano, senza motivi apparenti, a un eccesso di preoccupazione e a reazioni esagerate, che condizionano la vita quotidiana in maniera invalidante, andando ad intaccare il funzionamento globale della persona. L’ansia è uno dei disturbi più diffusi tra la popolazione mondiale e rende la qualità della vita spesso significativamente scadente, specie quando i sintomi si cronicizzano.

È, pertanto, molto importante, intervenire e richiedere aiuto e sostegno prima possibile, per comprendere i meccanismi che ne stanno alla base e scardinarli. (Leggi di più »)

Si presenta, in genere, tramite stati di ansia acuti, di breve durata, a insorgenza improvvisa, con una serie di manifestazioni come tremore, tachicardia, vertigini, nausea, dolori al petto, che simulano un attacco cardiaco. Spesso si presentano sensazioni di serializzazione e personalizzazione. La persona che li sperimenta ha paura di morire o impazzire e si innesca un meccanismo di allarme sulla possibilità che il sintomo possa ripresentarsi, creando un circolo vizioso che sfocia nella paura della paura. 

Oggi è uno dei disturbi più diffusi, specie nelle società occidentali, dove l’esigenza del controllo su di sé e sugli altri porta l’individuo a una sorta di collasso psichico, che lo costringe a fermarsi e a riprendere contatto con le parti perdute di sé. (Leggi di più »)

Si presentano quando una persona vive gravi disordini nel comportamento alimentare, come un’estrema riduzione del cibo che consuma o un’alimentazione eccessiva, o sensazioni di forte stress o preoccupazioni per il peso o la forma fisica. 

Essi colpiscono entrambi i sessi, anche se maggiormente quello femminile e sono influenzati sia da fattori genetici che ambientali.
I principali disturbi dell’alimentazione sono l’anoressia nervosa, la bulimia nervosa e il disturbo da alimentazione incontrollata. (Leggi di più »)

È caratterizzato dalla presenza di ossessioni e compulsioni, che interferiscono con la vita quotidiana, causando un disagio significativo. Le cause sono psicologiche, biologiche e genetiche.

Le principali tipologie di DOC sono: a) disturbo ossessivo compulsivo di lavaggio e pulizia, b) di controllo, di ripetizione e conteggio, c) di ordine e simmetria, d) di accumulo/accaparramento. Circa il 2-3% della popolazione manifesta questo disturbo nel corso della vita e ne possono soffrire sia uomini che donne. Tale disturbo è esteso a tutte le culture e compare con la stessa frequenza in tutto il mondo. (Leggi di più »)

Si manifesta sotto forma di paura o ansia marcata, sproporzionata e persistente verso un oggetto o verso situazioni specifiche. Sovente, chi ne soffre, teme che l’evento temuto possa causare un grave danno o di poter perdere il controllo di fronte all’oggetto/evento che causa paura, pur rendendosi conto dell’irrazionalità di tale sintomatologia. 

Tra le nuove fobie specifiche, oggetto di studio, vi è la NOMOFOBIA (fobia specifica di non avere il cellulare con sè). (Leggi di più »)

Colpisce le persone che hanno vissuto un evento traumatico, con il rischio di gravi lesioni, morte, minaccia di morte o dell’integrità fisica propria o altrui. La persona ha reagito con orrore, paura e impotenza. 

Chi ne soffre sperimenta flashback, incubi e ricordi intrusivi ricorrenti, comportamenti di evitamento di stimoli richiamanti l’evento traumatico, difficoltà di concentrazione, ipervigilanza, irritabilità, scoppi d’ira, insonnia. (Leggi di più »)

Effetti dello Stress sul CorpoCome lo stress influisce sulla tua salute

Il processo che porta all’abuso di droghe, alcol, pornodipendenza, gioco d’azzardo e ad altre dipendenze è molto complesso. Studi e ricerche hanno dimostrato che derivi  da una complessa interazione tra i geni  e l’ambiente. In base ai più recenti modelli biopsicosociali, più che di fattori causali,  è opportuno parlare di fattori di rischio, di tipo biologico, psicologico e sociale. 

Oltre le classiche dipendenze da abuso di sostanze stupefacenti e da alcol, oggi ne riscontriamo nuove e preoccupanti, come quelle da eccesso di uso di tecnologia (smartphone, computer, social network) che causano comportamenti tossici. (Leggi di più »)

Sono caratterizzati dalla presenza di sintomi fisici che fanno pensare a una condizione di malessere generale o specifica, che in realtà non sussiste. Molti disturbi hanno un’origine psichica come alcune allergie, intolleranze alimentari, emicranie, nevralgie, contratture muscolari, herpes, cistiti, coliti, disturbi gastro-intestinali, sintomi pseudo-neurologici, bruxismo, asma, dolore cronico, neoplasie, ecc.  

Tuttavia, la somatizzazione di per sé non è necessariamente patologica, talora può essere una modalità di risposta alle sollecitazioni e agli stress della vita. Possiamo parlare di veri e propri disturbi quando l’intensità e la frequenza di questo tipo di reazione portano a una compromissione significativa dell’equilibrio psichico. (Leggi di più »)

CONSULENZA E SUPPORTO PSICOLOGICO A DISTANZA

IL TUO PSICOLOGO PERSONALE ONLINE SEMPRE A PORTATA DI MANO OVUNQUE TI TROVI
BASTA UN CLICK!

Informazioni

CONSULENZA PSICOLOGICA ONLINE

Caratteristiche e Prezzi

OPZIONI DISPONIBILI (EMAIL - MESSAGGISTICA IN CHAT - TELEFONO - VIDEOCONSULENZA)

F.A.Q.

DOMANDE FREQUENTI E RISPOSTE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA VIA INTERNET

ARTICOLI PUBBLICATI

PROVA A CHIEDERTI
C’è qualcosa che non funziona nella tua vita
che potresti e vorresti modificare?
Inquadra con la fotocamera il QrCode per salvare i miei riferimenti sul dispositivo mobile
VCard Dr.ssa Erika Salonia

Privacy Policy e Cookies | Erika Salonia Psicologa (Messina) | Consulenza Psicologica Online | info@saloniapsicologa.it | Img di: PixabayIcons8